DPCM, ISOLAMENTO, PAURE… RISPONDE LA COMMISSIONE MEGAFONO GIOVANI

Riportiamo la risposta che la commissione Megafono Giovani* ha inviato al referente del fuoco di Valdimagra (tra le province di La Spezia e Massa e Carrara), che chiedeva informazioni dopo aver  raccolto il disagio di bambini, giovani e adolescenti – e delle relative famiglie – dovuto alle condizioni di isolamento e di mancanza di socialità. In specifico chiedeva chiarimenti sul quadro normativo (per quanto il susseguirsi compulsivo di atti lo permettesse) e chiedeva di avere, per poi condividere, un’analisi dei danni dovuti all’isolamento e alla paura in età giovanile.

Continua a leggere

INFILTRAZIONE COGNITIVA, COME L’INFORMAZIONE VIENE MANIPOLATA – Incontro con Mazzucco e Furlan

Margherita Furlan, giornalista e fondatrice de La Casa Del Sole Edizioni e Massimo Mazzucco, regista e fondatore di luogocomune.net, ci raccontano il processo storico-culturale che ha portato alla trasformazione del giornalismo inteso come “quarto potere” in strumento di manipolazione dell’opinione pubblica mondiale nelle mani di una ristretta élite di potere.

Continua a leggere

THE COVID SHOW – INCONTRO CON ANDREA TOSATTO

Siamo spaventati da un topolino di fronte, e non ci stiamo accorgendo che sta arrivando un tir dietro di noi! Guardiamo a cosa sta succedendo in Israele e pensiamo che se fosse vero ciò che ha detto Eva Reali il mondo sarebbe in gravissimo pericolo. Cosa ci accadrà? 

Continua a leggere

AstraZeneca – chiediamo un’audizione URGENTE in Commissione sanità con il responsabile italiano!

I vaccini sono SICURI? NO. L’Aifa nel marzo 2021 ha vietato per diversi giorni in tutta Italia le vaccinazioni AstraZeneca, perchè causano gravi trombosi e altri effetti collaterali. Ciò accadeva mentre i centri vaccinali erano pieni di persone che stavano continuando a farsi inoculare. Poi la vaccinazione è ripresa, ma un mese dopo il vaccino è stato vietato sotto i 60 anni. E chi si è già vaccinato e ha meno di 60 anni ? I cittadini sono stati informati e sono pienamente consapevoli di quali rischi stanno correndo?

Continua a leggere

IL GOVERNO ERA INFORMATO, TUTTE QUESTE MORTI E QUESTI “EFFETTI COLLATERALI” SI POTEVANO EVITARE

C’è un nuovo virus che ha colpito il nostro Paese, si chiama NESSUN-NESSO. Colpisce gran parte delle persone che si sono sottoposte alla sperimentazione chiamata vaccino anti-covid, ma che vaccino non è. Ne denuncio i rischi da quasi un anno, depositando diverse interrogazioni sul tavolo del Ministro della Salute, in cui, fonti alla mano, riporto ciò che la ricerca scientifica mette in luce da tempo.

Continua a leggere

RASSEGNA STAMPA – Settimana 10

Nella decima settimana del 2021 il progetto repressivo di stampo globalista e confessione medico-sanitaria compie importanti passi avanti: In puglia si vieta lo stazionamento in aree pubbliche, si paventa l’idea di usare i militari per una vaccinazione porta a porta. Viene annunciato il treno per discriminale chi non ha fede nei vaccini OGM. 

Tuttavia la resistenza prosegue e arrivano interessanti battute di arresto: il TAR Lazio concede libertà di cura ai medici non allineati con le direttive Covid. La correlazione  tra decessi per patologie polmonari e polveri sottili sono sempre più evidenti, l’India dichiara la fine dell’emergenza, senza passare per i vaccini, e Standford mette nero su bianco che le politiche del Lock down non hanno dimostrato alcun beneficio.

Nel frattempo anche in Italia Astra Zeneca si ferma, ma due militari italiani hanno dovuto sacrificare la vita.

Continua a leggere