RASSEGNA STAMPA – SETTIMANA 07 – 2021

Riportiamo una serie di articoli settimanali molto interessanti su questioni di estrema attualità e importanza: insediamento di Draghi, i conti di Galli, nuove censure online, … Aiutateci a far girare l’informazione indipendente! 

GOVERNO DRAGHI, PER CHI SUONA LA CAMPANELLA

Con la tradizionale cerimonia della campanella, è avvenuto a Palazzo Chigi il passaggio di consegne tra Giuseppe Conte e Mario Draghi. In attesa di verificare quale sarà il programma politico del nuovo governo multipartisan, sostenuto da quasi l’intero arco parlamentare, se ne possono prevedere le linee guida attraverso i curricula di alcuni ministri e del presidente del Consiglio.

(articolo di Manlio Dinucci, per il manifesto,  16 febbraio 2021)

LEGGI

Draghi, il debito e l’austerità

Qualcuno è ancora disposto a credere che le politiche monetarie desovranizzanti basate sulla scarsità possano assicurare crescita e benessere?

Se Draghi vive quindi in un mondo di certezze e convinzioni assolute, dall’altra parte c’è però un mondo accademico che sulla moneta unica ha espresso ed esprime tuttora molti più dubbi e critiche.

APPROFONDISCI

Nasce un mostro: ll Superministero per le politiche malthusiane 

Conformismo dismorfico

In ogni società lo spirito dell’intera civiltà è determinato dallo spirito dei suoi gruppi più potenti. In parte ciò accade perché questi gruppi hanno il potere di controllare il sistema educativo – scuole, chiese, stampa, teatro – e perciò di inculcare nell’intera popolazione le proprie idee. [Erich Fromm]

LEGGI

GALLI SBUGIARDATO DAL SUO STESSO OSPEDALE: SOLO SEI PAZIENTI POSITIVI ALLA VARIANTE

Galli, primario infettivologo dell’Ospedale Sacco di Milano, nonchè mastino covidiano, e frequente visitatore dei salottini televisivi del potere, a Mattino 5 afferma di avere l’ospedale invaso da varianti Covid. Da cui la necessità di chiudere ancora il paese. La smentita arriva il giorno stesso, proprio dal suo ospedale.

LEGGI

Fulvio Grimaldi: perché Google censura ComeDonChisciotte?

YouTube, sottoinsieme del colosso di Mountain View, non ha gradito la seconda puntata di “sancho”, serie ironico informativa appartenente al blog di Fulvio Grimaldi. E noi ve lo riproponiamo!

APPROFONDISCI

Guarda la puntata censurata

Giulio Reggeni, studente o agente?

Nuove rivelazioni dietro l’omicidio

GUARDA

Tesi su Dugin ? No grazie

Lorenzo Maria Pacini è uno studente di filosofia dell’Università di Parma. Al termine del suo percorso di studi, propone ai professori una tesi sul pensiero di Aleksandr Dugin, filosofo e politologo russo. In risposta riceve un no, secondo i professori Dugin “non sarebbe un filosofo”.

Dugin è un filosofo di risonanza mondiale, critico del neoliberismo, autore della Quarta teoria politica. Attualmente Lorenzo ha il sostegno di più di venti docenti e un editore pronto a pubblicargli la tesi.

GUARDA