NO alla “Certificazione verde COVID19” – UNA MAIL AL GIORNO!

Continua il mailbombing verso i parlamentari italiani per provare a fermare la conversione in legge del Decreto-legge 22 aprile 2021. Questa settimana sarà cruciale per la conversione in legge del decreto-legge 22 aprile 2021, n.52 recante “misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19”, che prevede l’introduzione di “Certificazioni verdi COVID-19” (art. 9). Un vero e proprio apartheid, incostituzionale, che avvallerà la discriminazione di milioni di cittadini italiani.

Continua a leggere