Commissione Scuola ed educazione

La Commissione sta lavorando sulla massima priorità attuale: avvio dell’anno scolastico 2020/2021. Queste le iniziative decise durante l’assemblea nazionale R2020 del 29 agosto 2020:

    1. Creazione di una task force legale ad eventuale tutela degli insegnanti che decidano di fare “obiezione di coscienza” su obblighi e limitazioni della libertà individuale e professionale
    2. Forme di “messa in discussione” della didattica a distanza attraverso limitazioni della stessa causate da problematiche relative a connessioni, mezzi a disposizione ecc.
  • Informativa corretta su le creazioni di Home schooling e l’educazione parentale a sostegno dei genitori che non vogliano aderire alle limitazioni della scuola di stato. Censimento delle home schooling esistenti per la messa in rete delle stesse e ccone database territoriale per i genitori che ne avessero bisogno
  • Gruppo di sostegno di professionisti dell’educazione facenti parte della comminssione, che si sono messi a disposizione per creare un gruppo di formazione che coadiuvi con unità didattiche, seminari e quant’altro le famiglie che vogliano effettuare educazione parentale
  • Valutazione di eventuali “infortuni sul lavoro” relativi all’uso prolungato della mascherina, per insegnanti e personale della scuola.