“LA DISTILLERIA DEI VELENI”

Il dramma si consuma giorno dopo giorno nel paesotto di Conselve (PD) e siamo nella Bassa Padovana, da sempre terra di conquista, di lottizzazione politica e pattumiera del Veneto con impianti di trattamento rifiuti, discariche e impianti pericolosi, aziende insalubri, Pfas, scandali e partecipate come bancomat dei soliti noti, ecc……una  zona ipersensibile quindi, coi nervi scoperti per le tante vessazioni e soprusi che subisce, dove il dolore per l’inquinamento , le discriminazioni e le ingiustizie è lancinante e coinvolge migliaia di cittadini: a Conselve ad esempio, col caso che si trascina ormai da decenni cioè la distilleria Bonollo, che inquina e rende insopportabile la coesistenza dei residenti con la infinità e i continui disagi e soprusi, le polemiche e i “veleni” scorrono a fiumi…
Bonollo si insedia a Conselve negli anni ’60 con una piccola distilleria  ma negli anni a seguire conosce uno sviluppo esponenziale, eccezionale quanto curioso, inesorabile ma anche tremendamente “sospetto”.
Inevitabile l’associazione ai soliti poteri politici e istituzionali che in queste lande sperdute e per certi versi “dimenticate da dio e da tutti”… hanno sempre deciso “vita, morte e miracoli” delle popolazioni locali e del loro incerto futuro, spesso ubriacate da promesse vane e da corruttele di ogni genere…
Ora la distilleria si è ingigantita cosi tanto che sembra una copia surreale di “Marghera” però incastrata tra quartieri residenziali, coltivazioni e vitigni.
La denuncia riportata dal giornale locale, l’ennesima di altre centinaia e certamente non ultima, evidenzia purtroppo la volontà di molte parti coinvolte (forse quelle istituzionali più per omissioni che per zelo), che si preferisca questa sommessa guerra dei nervi coi cittadini che non ce la fanno più a sopportare fenomeni  molesti tra cui polveri, odori nauseabondi, rumori, inquinamento ambientale ed atmosferico…e l’amministrazione locale che di fatto “nega” l’evidenza “dissimulando” la realtà e “coprendo” tutte le malefatte dell’azienda anzichè  scegliere una buona volta di scoperchiare una pentola così orrendamente traboccante di veleni, omertà, ingiustizia e vergogne inenarrabili. E risolvere definitivamente un terribile stillicidio fatto di indifferenza e diritti negati.
#R2020BassaPadovana
#Bonolloblindata
#poterioccultiproteggonoBonollo‽

#Ribellione #Resistenza #Rinascita